loading
Mappa del sito
Think co, work eco! technology for environment

AAM Asciugatoio atmosferico per matasse di cotone mercerizzato

Questa macchina è stata pensata in modo specifico per l’asciugatura ed il condizionamento di matasse di cotone mercerizzato, assicurando alta efficienza e basso costo di investimento, oltre che un’elevata efficacia durante il processo di dipanatura.

Il concetto che sta alla base del processo di asciugatura dell’AAM, è da individuare nella completa eliminazione della movimentazione manuale del materiale, dalla fase di carico in macchina alla dipanatura.
Ciò significa che tutte le fasi intermedie (scarico dalla macchina di tintura, idroestrazione, alimentazione dell’asciugatoio) sono eseguite senza mai rimuovere le matasse dai rispettivi porta materiali di tintura. Semplicemente, quelle fasi intermedie non sono richieste.

I porta materiali vengono rimossi dalle macchine di tintura, “parcheggiati” su griglie per 30-40’ al fine di sgocciolare parte dell’umidità residua e, in conclusione, direttamente inseriti nell’asciugatoio AAM, con notevoli vantaggi logistici, senza la necessità che forza lavoro dedicata si occupi alla rimozione delle matasse, operazione altrimenti necessaria per un processo tradizionale con idroestrazione e asciugatura.
I processi manuali generalmente richiesti per questo tipo di operazioni (come la movimentazione di ogni singola matassa nelle fasi intermedie), generano il rischio di creare annodamenti e grovigli lungo le spire delle matasse e, come diretta conseguenza, gravi problemi durante i processi di dipanatura: rotture del filato, continui stop e riavvii, bassa velocità ed un generale appesantimento delle prestazioni post asciugatura.

Sul lato del consumo elettrico, l’asciugatoio AAM propone una grande convenienza grazie alla bassa richiesta di potenza, che già di per sé è molto contenuta nella sua misura “installata”.
L’asciugatoio AAM può garantire materiale perfettamente asciutto e condizionato, oltre che assicurare una mano morbida ed veloci dipanature.
Tutto ciò si può ottenere a ridottissimi costi di investimento e di esercizio.

L’asciugatoio AAM non richiede opere civili di scavo né fondazioni ed è pertanto facile considerarlo come un vero e proprio asciugatoio “plug-and-play”.